aumenta il testo riduci il testo Bookmark and Share
  • Home
  • » News
  • » Futura SpA tra le aziende protagoniste a Festambiente
13 agosto 2019

Futura SpA tra le aziende protagoniste a Festambiente


Futura SpA a Festambiente nel padiglione dell’Economia Circolare assieme alle aziende innovative del riciclo e tra i soggetti coinvolti nel progetto Rigenera TerraAnche Futura SpA è tra i partner dell'economia circolare a Festambiente, nel padiglione realizzato nell'area espositiva della manifestazione: una vetrina per scoprire le aziende che già operano nella direzione indicata dalla recente direttiva europea per ridurre l'uso di risorse naturali e la produzione di rifiuti, promuovendo innovazione tecnologica e nuove opportunità di lavoro.

Esempi concreti che dimostrano come è possibile dare nuova vita ai rifiuti e chiudere il cerchio che parte da una corretta raccolta differenziata sino alla trasformazione degli scarti in nuovi prodotti, che nel caso di Futura SpA si chiamano ammendante compostato da utilizzare come fertilizzante in agricoltura e combustibile solido secondario da inviare ad impianti dedicati per la produzione di energia.
Nel padiglione dell'economia circolare si potrà quindi toccare con mano - e portarne a casa un campione - il fertilizzante ottenuto dal processo di compostaggio della frazione organica dei rifiuti, provenienti all'impianto delle Strillaie dalle raccolte differenziate dei comuni della provincia di Grosseto e della Val di Cornia, che oltre alla certificazione di qualità conferita dal CIC (Consorzio Italiano Compostatori) ha recentemente ottenuto anche la registrazione nell'apposito registro fertilizzanti SIAN del Ministero delle Politiche Agricole, come ammendante compostato misto bio, utilizzabile in agricoltura biologica.
Nello spazio "Laboratorio delle idee" nella Città dei bambini sarà possibile per i più piccoli, scoprire come nasce il compost e come si può utilizzare con laboratori dedicati nei giorni 14, 16 e 18 agosto sempre alle ore 19.

L'impianto di Strillaie sarà inoltre partner del progetto Rigenera Terra, nato dalla collaborazione di Legambiente e Novamont. Il progetto mette al centro il compost come elemento di bioeconomia per la rigenerazione territoriale in ottica di circolarità.
Questo progetto prevede l'utilizzo del compost per la fertilizzazione di porzioni di terreno nelle aree devastate dagli incendi estivi degli scorsi anno .
Il compost che verrà utilizzato per questa sperimentazione sarà quello prodotto dall' impianto di compostaggio di Futura Spa, dove verranno conferiti i rifiuti organici e biodegradabili derivanti dalla raccolta differenziata di Festambiente.
La posa sui terreni che hanno subito danni a causa degli incendi verrà fatta una volta che il processo di compostaggio sarà concluso e quindi sarà disponibile l'ammendante.
Nei mesi successivi sarà monitorato il comportamento della porzione di terreno trattata con l'ammendante proveniente da Futura e messa a confronto con una medesima porzione di terreno non fertilizzata.

 

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:10.0pt; margin-left:0cm; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Cambria; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->